Jojo Rabbit: la necessità di conoscere e la banalità del male

Agli occhi di un bambino che da tempo non ha più notizie del padre, non può che finire per rappresentare un sicuro punto di riferimento una figura maschile che si mostra forte e assolutamente fiduciosa nella propria, chiarissima, visione del mondo. Se poi si tratta di un bambino dai capelli biondi e dagli occhi celesti… Read More Jojo Rabbit: la necessità di conoscere e la banalità del male

Manto racconta “Conversazione su Tiresia”

Chiamatemi Manto. Con questo rotolo di papiro voglio parlarvi di un recente scritto incentrato sulle molteplici vite di mio padre, l’indovino Tiresia. In una cristallina sera d’estate un grande scrittore della vostra epoca, Andrea Camilleri, vi ha accompagnato con la sua voce modulata attraverso le principali rappresentazioni mitico-letterarie di mio padre, dai racconti degli antichi… Read More Manto racconta “Conversazione su Tiresia”

L’incanto de “La Cantata dei Pastori” di Peppe Barra al Politeama

“Due ladroni a Betlemme” e l’atavica lotta vana del male contro il bene. Si rinnova la tradizione: al teatro Politeama è di scena fino alla befana La Cantata dei Pastori con qualche innovazione. L’ambientazione bucolica e il tono maccheronico si ritrovano in una cornice sacra tradizionale. Si alternano e si fondono il serio e il… Read More L’incanto de “La Cantata dei Pastori” di Peppe Barra al Politeama

“Connettere il mondo con le storie che contano”: la World Press Photo Exhibition 2018 al PAN

Nel mare cristallino dell’arcipelago di Zanzibar quattro donne completamente vestite galleggiano stese a pancia in su, tenendo stretta sul petto una tanica di plastica vuota. Hanno gli occhi chiusi e l’espressione concentrata, mentre le loro vesti gialle ondeggiano leggere sul pelo dell’acqua azzurra. È una scena strana, attira l’attenzione e incuriosisce. La descrizione accanto rivela… Read More “Connettere il mondo con le storie che contano”: la World Press Photo Exhibition 2018 al PAN

“Ogni coincidenza ha un’anima” – un immaginario colloquio con il biblioterapeuta Vince Corso

Non so lasciar andare, signor Corso. Mi scusi, signorina, non credo di aver capito bene. Per usare una metafora, non riesco a mollare gli ormeggi e a scivolare verso il mare aperto. Ho bisogno di trattenere, controllare, ponderare. Non amo gli imprevisti, né gli insuccessi che ne possono derivare. Mi rifugio nel passato, che ormai… Read More “Ogni coincidenza ha un’anima” – un immaginario colloquio con il biblioterapeuta Vince Corso

“Origin” di Dan Brown: l’origine della specie umana e il potere della tecnologia

Tutti i romanzi di maggior successo di Dan Brown si strutturano attorno a profonde problematiche di interesse globale; non fa eccezione Origin, costruito sulle ataviche domande: “da dove veniamo? Dove andiamo?”. Il futurologo di fama mondiale Edmond Kirsch, genio del campo informatico, dedica tutte le sue energie alla ricerca scientifica e scopre le sconvolgenti risposte. Prima di… Read More “Origin” di Dan Brown: l’origine della specie umana e il potere della tecnologia

“Prendiluna” di Stefano Benni: il destino del mondo nelle mani di matti e gatti

Cosa spinge due “matti” a fuggire nottetempo da un manicomio? Un trisogno, cioè un sogno-profezia fatto contemporaneamente da tre persone. Una notte, Dolcino e Michele sognano la missione affidata alla loro anziana insegnante Prendiluna dal luminescente fantasma del gatto Ariel: consegnare i suoi Diecimici a dieci Giusti per salvare il destino del mondo. È così… Read More “Prendiluna” di Stefano Benni: il destino del mondo nelle mani di matti e gatti

“La principessa di ghiaccio” di Camilla Läckberg

«Detestava fortemente gli stereotipi di quel genere, sentiva che ciò di cui desiderava scrivere era qualcosa di autentico. Qualcosa che cercasse di spiegare perché una persona possa commettere il peggiore dei peccati: togliere la vita a un altro essere umano». Camilla Läckberg attribuisce questa riflessione alla protagonista dei suoi gialli, Erica Falck, una giovane scrittrice… Read More “La principessa di ghiaccio” di Camilla Läckberg

Il Giardino dei Musi Eterni: una storia di animali, armonia e profondità

“Buio. Silenzio. Peso”: con questa scansione ha inizio la delicata storia de Il Giardino dei Musi Eterni di Bruno Tognolini, edito da Salani. È una progressiva presa di coscienza da parte della gatta Ginger, una successione di sensazioni nuove tra curiosità e smarrimento: l’altezzosa Maine coon, soccorsa dal pastore maremmano-abruzzese Orson, l’arcaica tartaruga terrestre Mama… Read More Il Giardino dei Musi Eterni: una storia di animali, armonia e profondità

“Se una notte d’inverno un narratore – viaggio a fumetti nelle opere di Italo Calvino”: una recensione-racconto

Stai per cominciare a leggere la nuova recensione-racconto di Se una notte d’inverno un narratore – viaggio a fumetti nelle opere di Italo Calvino, un volume scritto da Gianluigi Pucciarelli e disegnato dagli autori di Redhouse Lab per l’editore BeccoGiallo. Tra tutti gli Articoli Che Scorrono Veloci sulla home, portati via dalla corrente del web, nella tua rete è incappato questo post. Forse ti… Read More “Se una notte d’inverno un narratore – viaggio a fumetti nelle opere di Italo Calvino”: una recensione-racconto